Marilisa Cazzaniga

Psicologa, Counselor e Formatrice della Gestalt. Iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio dal 30/07/1999, prot. 8628. Socio fondatore della Associazione Scuola Gestalt di Borgomanero

Titoli di studio

Diploma quadriennale in Psicoterapia della Gestalt conseguito nell’anno 1989 presso L’I.B.T.G. Istituto di Bioenergetica e Terapie Neorechiane di Torino;
Attestato di qualifica professionale in qualità di educatrice conseguito all’Istituto Feyles di Torino nell’anno 2002;
Laurea quinquennale in Psicologia Clinica e di Comunità conseguita nell’anno 2014;
Diploma triennale di Psicobiologia conseguito nell’anno 2006 con il Dott. Jean Claude Badard;
Diploma di insegnante di Theta Healing DNA2 Base e Avanzato conseguito nell’anno 2008 con la Dott.ssa Vianna Stibal

Attività

Attività libero professionale, con singoli, coppie, famiglie e gruppi
Formatrice didatta nella Scuola triennale di Gestalt Counseling di Torino e di Borgomanero
Supervisore nella Scuola di formazione di Gestalt Counseling di Torino
Supervisore di gruppi mobbing e educativi
Conduttrice di gruppi sulla comunicazione verbale e non verbale
Conduttrice di gruppi di Meditazioni Dinamiche di Osho
Seminari sulla comunicazione

Essere coscienti del “qui e ora”, del corpo, delle emozioni e del pensiero è importante non perché ci porta “a capire qualcosa”, ma perché la coscienza stessa, centro del nostro essere, deve essere ristabilita, si deve risvegliare

Che cosa è Il Counseling?

Il counseling è un’attività professionale, basata su abilità comunicative e relazionali.

L’intervento di counseling è mirato a evidenziare e sostenere le risorse individuali ed a promuovere le competenze interpersonali, per costruire relazioni feconde e costruttive con l’ambiente di vita personale e professionale e raggiungere gli obiettivi individuali e di gruppo secondo espressioni libere e creative.

Il Gestalt Counseling: ha radici nella filosofia esistenziale e fenomenologica e nella teoria della Gestalt, ma non appartiene né alla filosofia né alla psicologia, bensì all’arte dello stare in relazione. Il lavoro di un Gestalt Counselor è facilitare la consapevolezza del cliente, sostenendolo a dare un nome alla sua esperienza e a trovare le proprie soluzioni creative. La dimensione temporale è quella del qui ed ora. Ciò che conta non è la causa passata o l’interpretazione del vissuto, ma il “come”, il modo in cui il fenomeno si presenta, senza pregiudizi né aspettative, nella sua sensorialità immediata. Centrale diventa la capacità di stare in contatto con gli altri, di percepire i propri reali bisogni e i modi per soddisfarli. Il cliente può così scoprire che la creatività è l’arte di uscire dal “probabile” per entrare nel “possibile”.

Dove

Scuola Gestalt di Torino – Counseling